Sede commerciale: Via Pietro Ottoboni,110 - 00159 Roma - C.F e P.IVA: 10142851004 - Tel. 06- 43 25 19 28 - Email: bds@bds-srl.com - privacy

bds

 

Il vapore di perossido d’idrogeno stabilizzato con ioni d'argento è stato sempre ritenuto un potente agente bio-decontaminante indicato per la bio-inattivazione di un’ampia gamma di microrganismi, tra cui batteri, virus e funghi. L’efficacia del vapore di perossido d’idrogeno è stata ripetutamente dimostrata contro le endospore batteriche, che sono gli organismi normalmente più resistenti a qualsiasi tipo di bio-inattivazione. Oltre alla sua conclamata efficacia, il vapore di perossido d’idrogeno presenta alcuni vantaggi chiave rispetto alle altre tecniche per la decontaminazione di ambienti, edifici e/o apparecchiature:
- Assenza di residui: a contatto con luce UV, materiali organici o semplici catalizzatori, il perossido d’idrogeno si scinde nei propri componenti costitutivi, ovvero acqua e ossigeno:

2H2O2 -> 2H20 + O2

Non sussiste, quindi, alcuna necessità di pulizia post-decontaminazione o alcun rischio legato all’utilizzo di prodotti tossici o addirittura cancerogeni.

- Piena compatibilità con materiali e strumentazione elettronica, che consente Biodecontaminazione in laboratori e reparti caratterizzati dalla presenza di strumentazione ad alto contenuto tecnologico, quali ad esempio terapie intensive neonatali, sale operatorie, ematologie e laboratori ospedalieri di varia natura.

- Efficacia e spettro di attività: garanzia della riduzione della carica batterica di almeno 6 logaritmi per le endospore batteriche, con una gamma di microrganismi inattivati molto ampia.

L’insieme dei vantaggi sopra descritti, grazie anche alla velocità del processo, fornisce una soluzione rapida, a bassa temperatura e priva di residui per la riduzione efficace della carica biologica.